Germogli di Lenticchia Saltati con Zucca

Ho la fissa della zucca. La adoro e dato che questa è la sua stagione ne mangio a dosi immense. Questa ricetta è velocissima ma molto salutare e autunnale perché, oltre alla zucca, i protagonisti principali sono i germogli di lenticchie. Conoscerete senza dubbio le innumerevoli proprietà dei germogli, ma forse non tutti sanno che è molto facile prepararli in casa, per questo allego sotto la foto un velocissimo riassunto di come fare!

 

Persone : 2 –  Tempo Di Cottura : 15 min.  –  Pronta In : 30 min.

INGREDIENTI:

ricettevegan.org - germogli e zucca - ingredienti

200 gr. Germogli di lenticchia

300 gr. Zucca fresca

Zenzero radice qb

Noci

Olio

sale

pepe

cannella QB

 

PROCEDIMENTO:

Tra i germogli più semplici da ottenere ci sono senza dubbio quelli di lenticchia che sono pronti in circa quattro giorni. Sciacquare le lenticchie secche e lasciatele in ammollo in acqua a temperatura ambiente per una notte (8-12 ore).
Terminato il tempo di ammollo scolare le lenticchie e risciacquarle, scolare in modo da eliminare ogni eccesso d’acqua.

1.Vasetto di vetro
Riporre le lenticchie in un vaso di vetro e ricoprirne l’apertura con una garza da cucina che va fermata bene con un elastico.
Mettere il vaso in un luogo riparato dalla luce.
Bagnare le lenticchie un paio di volte al giorno, riempendo d’acqua il vaso di vetro fino a coprire le lenticchie (non occorre togliere la garza), e capovolgendo poi il vaso nel lavandino in modo da far defluire tutta l’acqua affinchè non vi siano ristagni.
Riporre nuovamente al buio il vasetto fino al successivo risciacquo.*

2.Vaschette di plastica
Avete presente le vaschette delle verdure del supermercato? Bene! Prendetene un paio che stiano impilate una sulla’altra, forate quella da porre superiormente assicurandovi che i buchi lascino passare l’acqua. Dopo l’ammollo disponete le lenticchie nella vaschetta forata e procedete con gli sciaqui direttamente nella vaschetta che farà defluire l’acqua in quella sottostante.*

* Quando i germogli iniziano a crescere è bene esporli al sole per qualche ora al giorno, in modo da permettere la sintesi di clorofilla.

In pochi giorni i germogli saranno lunghi 2-4 cm, pronti per essere mangiati crudi o dopo una breve cottura(per quelli di legumi è consigliata).
Si possono conservare in frigo!

Ma andiamo a vedere la ricetta:

Pulire e tagliare la zucca a quadrotti. La mia aveva una buccia tenera quindi l’ho lasciata, dopo la cottura diventa della stessa consistentenza della polpa.

ricettevegan.org - germogli e zucca 1

Grattuggiare lo zenzero (abbondante!!!) in una padella, aggiungere la zucca e far stufare con un goccio d’acqua.

ricettevegan.org - germogli e zucca 2

ricettevegan.org - germogli e zucca 2a

Lavare i germogli sotto acqua corrente e asciugarli.

ricettevegan.org - germogli e zucca 3

Quando la zucca inizia ad essere piuttosto tenera aggiungere i germogli e far saltare in padella per qualche minuto. I germogli non devono cuocere troppo per non perdere le loro proprietà, devono risultare croccantini al palato! Regolarsi a piacere con sale, pepe, cannella…

ricettevegan.org - germogli e zucca 4

Servire caldo con noci e timo!

germogli e zucca

The following two tabs change content below.

ricettepervegani

Ultimi post di ricettepervegani (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.