Stick di Ceci

Gi stick di ceci sono un’alternativa sana alle classiche patatine, meno grasse, più proteiche e genuine. Ottima idea sia per accompagnare un secondo piatto, sia da servire come antipasto. Pratiche e gustose anche da sole, come semplice snack croccante, o intinte in qualche golosa salsina.

 

Persone : 3 –  Tempo Di Cottura : 40 min.  –  Pronta In : 50 min.

INGREDIENTI:

ricettevegan.org - stick di ceci 1

 

600g acqua (circa 550ml)

100g farina di ceci

25g farina di mais

Sale

Pepe

Curry

Rosmarino

Basilico

Olio EvO

 

 

PROCEDIMENTO:

In una pentola versare l’acqua, salare ed aggiungere tutte le spezie portando ad ebollizione.

ricettevegan.org - stick di ceci 2

Versare le farine setacciate a pioggia, come si fa per la polenta. Mescolare di continuo e cuocere a fuoco medio-basso per almeno 10 minuti. È probabile che si formino dei grumi, se necessario può essere utile frullare il composto con un minipimer in modo da renderlo liscio e omogeneo.

ricettevegan.org - stick di ceci 2a

Versare la polenta di ceci all’interno di un contenitore rettangolare foderato di carta forno. L’operazione va fatta piuttosto velocemente perché la polenta tende a solidificarsi in fretta. Lasciare riposare fino a quando la polenta non si sarà solidificata e raffreddata.

ricettevegan.org - stick di ceci 3

Rovesciare il panetto di ceci su un tagliere. Tagliare a strisce. Più sono fini gli stick più diverranno croccanti in cottura.

ricettevegan.org - stick di ceci 4

Foderare con carta forno una teglia, ungerla leggermente con dell’olio extra vergine (si può anche non ungere) e adagiarvi gli stick. Infornare in forno caldo a 200° per 30 minuti, rigirando gli stick a metà cottura. Servire caldi o freddi.

ricettevegan.org - stick di ceci 5

Buon Appetito!

stick di ceci

The following two tabs change content below.

ricettepervegani

Ultimi post di ricettepervegani (vedi tutti)

Un commento su “Stick di Ceci”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.