Zenzero Candito

Quanti di voi amano lo zenzero? Io ne vado matta, lo uso dappertutto: nelle tisane, nelle vellutate, nei dolci, nelle mele cotte, sulle verdure.
Inoltre se c’è una cosa che adoro è lo zenzero candito, lo uso sempre come sfizio o digestivo dopo i pasti. Mi piace sgranocchiarlo e sentire il suo sapore dolce misto al piccantino.
Ultimamente ho notato che i prezzi di questo prodotto sono aumentati quindi ho pensato di comprarlo sfuso e farlo in casa, risparmiando qualche soldino che di questi tempi non gusta mai.
Preparare lo zenzero candito in casa non è complicato, occorre un po’ di pazienza e del tempo a disposizione.
Volendo è possibile preparare una doppia dose così da avere una bella scorta, in quanto questo tipo di preparazione comunque si conserva per lungo tempo. Con questa dose otterrete circa 150 grammi di zenzero candito.
Vediamo quindi come poter preparare lo zenzero candito in casa.

 

Persone : 4 –  Tempo Di Cottura : 130 min.  –  Pronta In : 140 min.

INGREDIENTI:

 

250 grammi zenzero fresco pulito
250 grammi zucchero
acqua per la prima bollitura più 180 grammi per lo sciroppo
un pizzico di sale rosa

 

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa sbucciate lo zenzero fresco fino ad ottenerne circa 250 grammi. Lo zenzero si sbuccia molto facilmente usando un cucchiaio:

Tagliatelo a fette non troppo spesse e fatele bollire in una pentola con dell’acqua fino a ricoprirle per oltre 3 centimetri.

Fatele bollire per 40-45 minuti, una volta raggiunto il bollore coprite con un coperchio e mantenete la fiamma medio-bassa.

A questo punto scolate le fettine di zenzero con una schiumarola, l’acqua di bollitura dello zenzero non gettatela via, potete usarla per fare delle tisane.

Mettete le fette di zenzero in una casseruola con 180 grammi di acqua e 250 grammi di zucchero, anche di canna va bene (io purtroppo al momento ne ero sprovvista), ed un pizzico di sale (io ho usato quello rosa).

Fate cuocere per circa 35-40 minuti a fiamma media rigirando spesso.

Ora scolate le fettine di zenzero e mettetele ad asciugare su una placca da forno rivestita carta forno per 24 ore.

Ed ecco pronte le vostre fettine di zenzero candite fatte in casa, potete conservarle in un barattolo ermetico in frigorifero per circa 2 mesi.

zenzero candito

 

The following two tabs change content below.

Ultimi post di emy82 (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.