Pesto di Zucchine

Ciao a tutti, oggi vi mostro una ricetta per condire un piatto di pasta in maniera originale senza troppi sforzi si tratta del pesto di zucchine.
Bisogna approfittare di questo periodo per usare questo ortaggio così leggero e versatile quindi cosa c’è di meglio che sperimentare questo pesto di zucchine.
Sul web ci sono ricette di pesti di zucchine dove le zucchine vengono impiegate crude, io preferisco cuocerle leggermente perché in questa maniera il pesto si conserva meglio, infatti le zucchine tendono a perdere parecchia acqua di vegetazione.
Per la cottura uso il latte di riso che in maniera delicata insaporisce questa sorta di crema deliziosa che avvolge egregiamente la pasta.
Per realizzare il pesto di zucchine spesso uso le mandorle, ma vanno bene anche pinoli oppure anacardi al naturale.
Io uso sempre il bimby, ma potete farlo anche con una pentola e poi passare tutto al mixer.
Ma vediamo come si prepara in pochi semplici step.

 

Persone : 5 –  Tempo Di Cottura : 5 min.  –  Pronta In : 15 min.

INGREDIENTI:

350 g di zucchine
40 g mandorle in granella oppure pinoli
1 pezzettino di aglio
2 foglie di basilico
40 g olio extravergine d’oliva
80 g latte di riso
sale rosa q.b.

 

 

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa lavate le zucchine, asciugatele, eliminate le estremità e tagliatele a fette spesse.

Versione bimby: tritate le zucchine insieme ad un pezzettino di aglio a velocità 5 per 7 secondi. Spatolate riportando tutto sul fondo. Aggiungete l’olio extravergine d’oliva, il sale rosa e fate rosolare a 100 gradi per 2 minuti a velocità 2.
Versione senza bimby: in una padella fate insaporire le zucchine tagliate a rondelle nell’olio d’oliva ed il sale.

Versione bimby: Aggiungete il latte di riso e cuocete a 100 gradi per 9 minuti a velocità 1. Se dovesse risultare troppo acquoso fate cuocere un altro minuto a varoma.
Versione senza bimby: aggiungete il latte e fate cuocere mescolando spesso. Se dovesse rimanere troppa acqua, scolate le zucchine.

Nel bimby aggiungete il basilico precedentemente tritato e le mandorle in granella e mescolate per qualche secondo a velocità 4.
Altrimenti senza il bimby una volta cotte le zucchine frullatele insieme ad un pezzettino di aglio, al basilico e alle mandorle se le avete intere, altrimenti se le avete già tritate aggiungetele successivamente.
Assaggiate sempre per vedere se è necessario aggiustare di sale.

A questo punto potete usare il pesto di zucchine per condire un bel piatto di pasta, oppure congelarlo in comode monoporzioni (negli stampini del ghiaccio) da usare al momento del bisogno.

Spero la ricetta vi sia piaciuta, alla prossima!

pesto di zucchine

The following two tabs change content below.

Ultimi post di emy82 (vedi tutti)

1 thought on “Pesto di Zucchine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*