Gli Additivi Alimentari “E”

Praticamente in quasi tutti gli alimenti che acquistiamo leggendo gli ingredienti troviamo delle lettere “E” seguite da un numero.  Si tratta degli Additivi alimentari e vengono aggiunti agli alimenti per varie ragioni, esempio per farli durare più a lungo. La lettera “E” seguita dal numero di riferimento indica che in Europa tale additivo ha superato i test di sicurezza quindi è stato approvato.  Di Additivi nei cibi se ne possono trovare di vari tipi: gli Antiossidanti (da E300 ad E322),  i Coloranti (da E100 ad E199), gli Emulsionanti (da E400 ad E495), gli Esaltatori di Sapidità (da E600 ad E699), i Conservanti (da E200 ad E299), i Regolatori di Acidità (da E500 ad E599) e molti altri.

additivi alimentariFoto  fonte: Dan Brady – Wikipedia

 

Molti di questi additivi sono di origine vegetale, altri sono di origine animale e altri prodotti in laboratorio.

Una cosa che noi vegani dobbiamo tener d’occhio quando leggiamo gli ingredienti è che non siano presenti E120, E441, E542, E631, E635 in quanto sono sicuramente di origine animale. Ce ne sono poi altri che sono dubbi, e  a tale proposito vi rimando a questa tabella.

Esistono due ottime apps gratuite che ci chiariscono un po’ le idee: quella per iphone si chiama E Additives mentre quella per Android  E Inspect Food Additives,  sono entrambe in lingua inglese ma molto semplici da usare ed intuitive. Io uso “E Additives”, la quale divide gli additivi per colore, segnando di rosso quelli meno salutari .

Una curiosità: ma sono l’unico che ogni volta che devo acquistare qualcosa di commestibile mi faccio mille paranoie sulle lettere “E” riportate in mezzo agli ingredienti? In alcuni prodotti ce ne sono davvero tantissime e a tal proposito io evito di acquistarli per principio in quanto mi sa di prodotto poco genuino (lo so, magari è soltanto una mia idea….).

The following two tabs change content below.

ricettepervegani

Ultimi post di ricettepervegani (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.